Settesettembreduemilaotto.

Se ne parlava da Capetta, una notte serena. Si, io sono felice. Forse, non lo merito. Ergo, non sono soddisfatto.
Aggiungo: non merito di essere felice in quanto non sono soddisfatto.
Termino: non m’interessa, sono ugualmente felice.